bigbabol

LA FUGA DEI CERVELLI

Creato da pucci981 il 09/01/2006

Contatta l'autore

Nickname: pucci981
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 39
Prov: PD
 

Ultime visite al Blog

daniel.bortolinoslo73leleselvinimuybien0chiaeamejoannacapuano9carollo.alessandrogastone_carraroascimpiantisrlvenere_privata.xcalabrese.comersrlsabri1269scaringi.marmicarolirobertadokiai
 

CI AMATE IN

site statistics
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 312
 

Tag

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 



 

 

« I NUOVI MOSTRICOMITATO DI ACCOGLIENZA »

APPUNTAMENTO CUSCINETTO

Post n°1230 pubblicato il 29 Agosto 2011 da pucci981
Foto di pucci981

Così capita che una sera, complice una ritrovata simpatia per lo specchio, a noi donne ci prenda bene, la serata, due drink, l'aria tiepida, quella lampada che ci siam fatte meritevole di averci tolto quel colore verdognolo tipico della vita d'ufficio, e insomma , perchè no, capita che abbiamo anche voglia di lasciarci andare. Capiamoci, siamo pur sempre ragazze virtuose, Lady Oscar si è concessa carnalmente ad Andrè praticamente quando ormai cecato stava in punto di morte, e noi tutte conosciamo la fama di cui gode Georgie che corre felice sui prati, per cui come moderne Belle Addormentate nel bosco, ci concediamo si, ma solo a favore di un bacio rubato. Il bacio rubato di una sera, ok, chiamiamolo col suo nome, quel limone che non si nega a nessuno e che può scappare ogni tanto così a casaccio: serve! Non siam qui a dispensar casse di agrumi, s'intende, ma alle volte a noi ragazze piace anche essere limitatamente lascive, disinibite al punto giusto, concederci quanto basta, e un petto a petto ravvicinato, quando si è in mezzo ad una bolgia di gente, la musica giusta, ci stanno bene i capelli perchè non c'è umidità, ci  fa sentire libere di limonare a casaccio il ben capitato!
Molte volte il limone della serata finisce lì, sparisce tra la confusione, viene beatamente sfanculato, e resta solo una di quelle cose da raccontare in macchina alle amiche durante il ritorno verso casa, per lo più un flash figurato riassumibile con un "oh... ho baciato uno, maglietta blu!". Altre volte l'imprevedibile limone, arriva sorprendentemente alla tappa "presentazioni ufficiali con stretta di mano", riusciamo così ad abbinare una lingua ad un nome, che di questi tempi è già tanta roba, e ancor più sorprendentemente si arriva perfino allo scambio del numero telefonico. Il fatto è che un uomo che se ne sta lì col suo bicchiere in mano da inizio serata, impalato a guardarsi attorno, quando viene baciato due idee se le fa, e in lui cresce una speranza. Noi ragazze invece è fondamentale chiarire che quando baciamo così a casaccio, non riponiamo ne speranze ne ci facciamo idee, è un passatempo momentaneo dovuto ad un unico momento di euforia, un sussulto ormonale che può anche finir li.
Alle volte il limone estemporaneo porta ad un'uscita. Allora, capiamoci, ok vi siete ritrovati la nostra bocca appiccicata in una sera d'estate, ma non fatevi strane idee, cioè ma chi vi conosce?! Noi vediamo quest'uscita come un test di gradimento, una prova del nove, vi diamo così la possibilità di farvi conoscere perchè si vi avremo pur baciati, ma non vi abbiamo mai sentiti parlare, non sappiamo se la vostra faccia risulti interessante in contesti diversi da quello in cui vi abbiam visti, magari aprite bocca e siete noiosi, magari avete le nocche delle mani pelose, e non ci avevamo mica fatto caso, magari la forfora come neve a dicembre sulle spalle, la voce stridula, il portafoglio vuoto, le spalle a coppo, la camminata strana, la stessa maglia blu della sera prima... insomma, mille possono essere le varianti che potrebbero portarci a pensare nel corso dell'uscita "mammamia ho baciato questo! Ma come stavo??!". Proprio per questo l'uscita post limone viene chiamata "appuntamento cuscinetto", serve per conoscersi, è tipo un break pubblicitario, il film è iniziato con una scena ad effetto ed ora vive un momento di stop tecnico necessario. Durante l'appuntamento cuscinetto il baciato se ne arriva baldanzoso sicuro di se stesso e abbastanza sicuro di scopare. La donna arriva paranoica col dubbio di aver fatto una cazzata, è preoccupante ma volte questo stato d'animo c'azzecca pure. La prima cosa che il baciato vuole fare alla vista della sua conquista è limonare. La prima cosa che vuole fare la donna alla vista del suo errore è temporeggiare. Motivo per cui durante l'appuntamento cuscinetto è fondamentale non limonare, si resetta tutto, e si riparte da zero, è un'uscita di approfondimento, è di fatto un primo appuntamento, e serve a noi ragazze per capire se siamo state un po' troppo frettolose con le valutazioni iniziali o se invece c'è margine! Se il primo bacio c'è già stato l'appuntamento cuscinetto deve concludersi con un "ciao", un "ci sentiamo eh", una qualsiasi frase scontata che non includa al suo interno un mischiarsi di lingue.
Consumato in questo modo amichevole tutto tornerà alla normalità: voi baciatrici a tradimento avrete avuto l'occasione di comprendere se è la GreyGoose a farvi vedere il mondo migliore o se effettivamente c'avete visto giusto, e allo stesso tempo, la vostra reputazione, compromessa forse da quella facilità nell'approcio che avete dimostrato, restando con le labbra al loro posto, sarà ripristinata. Lui che è uscito con voi solo perchè era convinto di aver già un piede nel vostro letto e che pensava di poter "vincere facile" tornerà a casa un po' frastornato ma vabbè son i rischi del mestiere, e poi siete state troppo lascive all'inizio, vada per il mistero all'uscita sucessiva, se create curiosità attorno a voi magari il tizio vi richiama!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog