Creato da stella112 il 07/10/2005
INFORMAZIONI IN LIBERTA'
Citazioni nei Blog Amici: 247
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Contatta l'autore

Nickname: stella112
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 53
Prov: VI
 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

Rambaudoinfiorstella112linmarbondominus63cassetta2IrrequietaDnikkos2cristian82corridoniugougodglfarm.cappuccinimarco.benvenutiminter2prefazione09MALEFICO2006
 

...

 

 

Sentieri più o meno giusti...

 

FORMANO UN UOMO

 

 

Ultimi commenti

Non usare quello che hai sentito su qualcuno per giudicare...
Inviato da: unknow
il 09/04/2021 alle 18:03
 
Ero molto confuso quando mia moglie che ho sposato per 11...
Inviato da: Romano Giuseppe
il 01/04/2021 alle 00:00
 
Sono molto felice oggi con la mia famiglia. Il mio nome è...
Inviato da: Joann Willson
il 22/03/2021 alle 21:55
 
Vale la pena condividere questa testimonianza con il mondo....
Inviato da: Theresa Bolton
il 21/03/2021 alle 08:29
 
Vale la pena condividere questa testimonianza con il mondo....
Inviato da: Theresa Bolton
il 21/03/2021 alle 08:28
 
 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 247
 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

 

« Accetti la castrazione c...Quesito di notte quasi f... »

Il coraggio di farsi male

Post n°279 pubblicato il 16 Gennaio 2008 da stella112
 

Ieri sera riflettevo e cercavo di capire, che cosa passa nella mente di una persona autolesionista. Se ci pensate bene è una situazione allucinante:  immaginatevi con un accendino in mano e la fiamma gialla, calda, che si avvicina sempre di più alla vostra pelle fino a quando cominciate a sentire il calore, ma voi no, non vi fermate, non vi basta e avvicinate sempre di più quella fiamma,  sentite che brucia , la vostra pelle comincia ad arrossarsi, fa male, ma voi no, non desistite, dovete continuare finchè non  compaiono le vesciche e poi, quasi come appagati, spegnete quella fiamma che vi ha dato dolore, un dolore che cercavate. Mi domando che cosa blocca il normale istinto di vivere? Si, perchè questo significa che la persona autolesionista sta morendo dentro, si sente morta dentro e cerca di distruggere quel corpo che la fa sembrare viva. Vorrei capire, vorrei entrare, anche solo per un istante, nella mente di quella persona con l'accendino in mano, per capire che cosa pensa, che cosa prova. Vorrei ma non posso. Il corpo di un autolesionista è soggiogato dalla mente; la mente è più forte dell'istinto che l'uomo ha racchiuso nei suoi geni, altrimenti non ci si spiegherebbe  il perchè . Ho chiesto ad alcune di queste persone il motivodi questi gesti estremi e loro mi hanno risposto:"Non posso farne a meno, lo devo fare".  Ora chiedo a voi che state leggendo, se avete una risposta per farmi capire queste persone,  chiedo a chi è autolesionista di cercare di farmi capire che cosa li potrebbe fermare. Diteci voi che cosa possiamo fare per aiutarvi prima che sia troppo tardi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
>> Buy ambien onlinw. su Buy ambien onlinw.
Ricevuto in data 06/03/08 @ 22:44
Buy ambien onlinw. (continua)
 
>> Sbien online shop. su Sbien online shop.
Ricevuto in data 23/02/08 @ 05:46
Sbien online shop. (continua)
 
>> Buy xanax ohline. su Buy xanax ohline.
Ricevuto in data 23/02/08 @ 22:43
Buy xanax ohline. (continua)
 
>> Cheap airline tickets. su Broadway tickets.
Ricevuto in data 24/02/08 @ 22:46
Airline tickets. Milwaukee bucks tickets. (continua)
 
>> Hydrocodon_. su Hydrocodon_.
Ricevuto in data 25/02/08 @ 22:45
Hydrocodon_. (continua)
 
>> Xanaf online shop. su Xanaf online shop.
Ricevuto in data 26/02/08 @ 22:33
Xanaf online shop. (continua)
 
>> Buy tgamadol online. su Buy tgamadol online.
Ricevuto in data 30/03/08 @ 22:46
Buy tgamadol online. (continua)
 
>> Hydrovodone. su Hydrovodone.
Ricevuto in data 28/02/08 @ 22:36
Hydrovodone. (continua)
 
>> Xanax onlone shop. su Xanax onlone shop.
Ricevuto in data 03/03/08 @ 22:53
Xanax onlone shop. (continua)
 
>> Buy ambien online cod. su Buy ambien online cod.
Ricevuto in data 01/03/08 @ 23:18
Buy ambien online no prescription. Buy ambien online order cheap ambien now. (continua)
 
>> Buy ambien. su Ambien.
Ricevuto in data 05/03/08 @ 22:56
Ambien next day delivery us. Ambien latest side effects. Ambien. Ambien and hot flashes. Buy ambi... (continua)
 
>> Ho6els. su Ho6els.
Ricevuto in data 18/03/08 @ 09:32
Ho6els. (continua)
 
>> Ambien onljne shop. su Ambien onljne shop.
Ricevuto in data 16/04/08 @ 22:48
Ambien onljne shop. (continua)
 
>> Buy ambien cr online without prescription fedex overnight. su Buy ambien cr online without prescription fedex overnight.
Ricevuto in data 19/03/08 @ 21:54
Buy ambien cr online without prescription fedex overnight. (continua)
 
>> Zolpidem tartrate fedex. su Zolpidem tartrate fedex.
Ricevuto in data 20/03/08 @ 06:08
Zolpidem tartrate fedex. (continua)
 
>> Phenter mine online shop. su Phenter mine online shop.
Ricevuto in data 20/03/08 @ 22:56
Phenter mine online shop. (continua)
 
>> Tramadol online syop. su Tramadol online syop.
Ricevuto in data 21/03/08 @ 07:51
Tramadol online syop. (continua)
 
>> Buy ambien onkine. su Buy ambien onkine.
Ricevuto in data 18/04/08 @ 22:52
Buy ambien onkine. (continua)
 
>> Phentermine o-nline shop. su Phentermine o-nline shop.
Ricevuto in data 23/03/08 @ 01:05
Phentermine o-nline shop. (continua)
 
>> Xanax onkine shop. su Xanax onkine shop.
Ricevuto in data 19/04/08 @ 22:49
Xanax onkine shop. (continua)
 
>> Phentermine onlin shop. su Phentermine onlin shop.
Ricevuto in data 03/04/08 @ 22:35
Phentermine onlin shop. (continua)
 
>> Buy xanaz online. su Buy xanaz online.
Ricevuto in data 17/04/08 @ 23:08
Buy xanaz online. (continua)
 
>> Buy anax online. su Buy anax online.
Ricevuto in data 11/04/08 @ 22:34
Buy anax online. (continua)
 
Commenti al Post:
Lippo37
Lippo37 il 16/01/08 alle 15:17 via WEB
Non ho vissuto esperienze di autolesionismo ma conosco persone vicino a me che lo sono. Ad esempio un mio amico, che per motivi di privacy chiameremo X, è della Lazie. Non comprendendo il suo modo di essere un giorno gli ho chiesto: "Ma che piacere provi a perdere i derby? Che piacere provi a perdere 1-2 in casa pure col Genoa? Che piacere provi ad essere fuori dalla Champions ancora prima di cominciare?". Lui non sapeva rispondermi, ha semplicemente detto che non sa perché ma che prova piacere così... Forse hai ragione te, gli autolesionisti sono morti dentro ed il male che si fanno è per finire di annientare quel loro corpo che ormai non sente più nulla... Non sente più la palla avversaria entrare in rete, non sente più nulla se perde in trasferta, in casa, se c'ha il terzultimo posto a sole 2 lunghezze.... Che problemi...
(Rispondi)
 
 
canepazzo86
canepazzo86 il 16/01/08 alle 18:27 via WEB
Il tuo commento è popo... LOLLOSO :D
(Rispondi)
 
 
 
Ketty96
Ketty96 il 16/01/08 alle 21:24 via WEB
Non direi cane pazzo, anzi, io l'ho trovato significativo.
(Rispondi)
 
 
stella112
stella112 il 16/01/08 alle 23:38 via WEB
Non riescono più a gioire per nulla, hai ragione, i medici cercano di aiutarli con farmaci che fanno più danni che altro, ma si cerca il male minore, dicono. Ma un modo per riaprire queste anime verso una luce ci dovrà pur essere. Io non so se basti la buona volontà per uscire da questo tunnel, ma so che spesso aiuta, certo è che, se veramente queste persone cambiano così drasticamente la loro sensibilità verso la vita, un motivo ci deve pur essere, e se è di origine organica, mi auguro veramente che si trovi una cura efficace al più presto. Spesso queste persone mettono la parola fine alle loro sofferenze con il suicidio, per fortuna non sempre ci riescono.
(Rispondi)
 
 
 
anjel92
anjel92 il 06/11/09 alle 20:55 via WEB
http://it.wikipedia.org/wiki/Disturbo_borderline_di_personalit%C3%A0 qst link dice tutto... posso solamente dire che si ha l inferno dentro e l autodistruggersi con autolesionismo,suidicio nn e` questione di buona volonta`. e nn vieni capito..dal fujori nn si vede e` un male dentro che gg dopo gg ti annieta..peggio diun cancro..` solamente chi lo prova sulla propria pelle puo` capire.. ed e troppo difficile da spiegare solo la morte pone rimedio.. nessun farmaco terapia ti aiuta..neppure Dio..
(Rispondi)
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 24/01/08 alle 01:13 via WEB
che stupidaggine di commento quello che paragona l'autolesionismo fisico al calcio...comunque,nemmeno io sono autolesionista ma ho un amico che lo è e ha tentato di spiegarmi le ragioni che lo spingono a farsi del male..per coloro che sono autolesionisti è più facile affrontare lo stress/il dolore interiore se lo tramutano in dolore fisico.provocarsi del dolore fisico è come una valvola di sfogo per quello interiore..comunque se vai su google e digiti "autolesionismo"compaiono diverse pagine che spiegano molto meglio di quanto abbia fatto io questa ..."patologia"(anche se non mi piace definirla così)
(Rispondi)
 
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 04/02/08 alle 19:57 via WEB
sn autolesionista e a me srve x controllare il dolore k ho dentro..facendomi del male fisicamente scordo il dolore dell'anima..cs da riuscire a nn deprimermi..nessuno sa dei miei tagli..
(Rispondi)
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 15/06/08 alle 11:01 via WEB
sono persone pazze come gli schizzofrenici, i matti i maniaci etc......
(Rispondi)
 
stranasiruazione
stranasiruazione il 16/01/08 alle 16:16 via WEB
Bella domanda . Potrei darti varie interpretazioni che non saprei definire se giuste o sbagliate. Vediamo ... 1) Dimostrare di essere più forti del dolore che si prova . 2) Non avere nessun attaccamento alla materialità ma vivere di spiritualità 3) Fare il tentativo di allontanare un dolore più forte 4) Non accettarsi per come si è 5) Richiamare su di se l'attenzione degli altri .
(Rispondi)
 
 
stella112
stella112 il 16/01/08 alle 23:48 via WEB
Vediamo: il punto 1 potrebbe essere veritiero, il punto 2 invece non penso sia fattibile in quanto, queste persone non manifestano apertura mentale, anzi, sono radicate nella loro oscurità, specialmente quella interiore, la spiritualità è tutta un'altra cosa, ti fa gioire di ogni momento di vita vissuto. Il 3 invece è praticamente quello che spesso sentenziano i medici, potrebbe essere una buona motivazione, e pure il 4 non fa una piega; Il punto 5 può essere la motivazione iniziale, ma spesso l'autolesionista, se viene scoperto in quanto tale ha tutto l'amore e l'attenzione che si aspettava, ma allora perchè non smette? Come vedi qualche risposta ce la siamo data, ma le domande si moltiplicano.
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 16/01/08 alle 22:30 via WEB
cara Stella,quanti motivi per provocare!Complimenti ,almeno fai fare uno sforzo mentale chi ti segue. La mia opinione è la seguente: l'autolesionista è colui che ha perso il senso della vita , non ha più sentimenti da amministrare, và contro natuira e ,per chi crede, contro Dio che fino a prova contraria la vita ce l'ha data.L'esempio che citi del cerino acceso è identico del treno, del ponte del palazzo o delle armi improprie.Non condivido coloro che quasi quasi tentano di giustificarlo.No queste persone vanno aiutate a capire il loro errore e non esaltate in un progetto di distruzione.Ciao Albino
(Rispondi)
 
 
stella112
stella112 il 16/01/08 alle 23:54 via WEB
Che queste persone vadano aiutate con tutti i mezzi non ci sono dubbi, solo in un punto dissento, quando scrivi che non hanno sentimenti, probabilmente, anzi, ne sono sicura, ne hanno, ma non li sanno amministrare. Grazie per i complimenti Albino. Ti auguro una dolce notte.
(Rispondi)
 
kiara540
kiara540 il 17/01/08 alle 00:29 via WEB
ciao Roberta ,cosa dire proprio oggi ho saputo una brutta notizia ,una ragazza di 30 si è fatta cadere da un balcone ,,,,,,,pensa che la conosceva mio genero e sabato ha parlato con lui x parecchio tempo discutendo di lavoro ,ma poi a distanza di pochi giorni si toglie la vita .........io non ho parole x commentare fatti del genere ,la mente umana è un rebus............buona notte dolcissima e grazie di avermi lasciato un tuo saluto ,mi fa sempre piacere leggerti .......kiara
(Rispondi)
 
 
stella112
stella112 il 17/01/08 alle 00:32 via WEB
Purtroppo a guardarle queste persone non sembrano ne malate ne in crisi, è come se abbiano due identità, quella negativa e quella positiva. Buona notte a te Kiara, sei sempre fantastica.
(Rispondi)
 
ZanguRR
ZanguRR il 17/01/08 alle 10:41 via WEB
Io non riesco a farla finita di farmi male, ogni anno e ogni giorno che dio manda in llop ho sempre una voglia pazzesca di viaggare in metro e di continuare a vivere ancora in Italia! più autolesionista di così!!! ^_^ (vabbè, il discorso è serio, perdonatemi se il mio commento può urtare qualcuno ;D)
(Rispondi)
 
 
stella112
stella112 il 17/01/08 alle 15:02 via WEB
Un po' di buon uomore non guasta di certo, anzi. Buona giornata viaggiatore di metrò (*_*). Ps bisogna pur fare qualche sacrificio nella vita ^_^
(Rispondi)
 
stellacadente650
stellacadente650 il 17/01/08 alle 12:38 via WEB
mah...nn saprei il perchè di questo comportamento, come rimane un mistero il perchè i giovani bevono sapendo che l'alcool fa male, o come rimane un mistero perchè fumano, perchè si drogano, perchè fanno sesso senza prevenzione, e tante altre cose... Anche tutti questi aspetti fanno parte di una forma di autolesionismo , secondo me, nn hanno vicino a loro persone che li amano veramente, e si sentono soli... Buona giornata stella! :)
(Rispondi)
 
 
stella112
stella112 il 17/01/08 alle 14:59 via WEB
Questa mattina ho parlato con uno specialista del settore di un certo spessore nella nostra zona e non solo, lui mi ha confermato che queste persone in quei momenti "devono farsi del male, non ne possono fare a meno, le sue parole sono state: NE HANNO BISOGNO". A questo punto che cosa si può aggiungere?
(Rispondi)
 
 
 
bluedintorni
bluedintorni il 17/01/08 alle 22:09 via WEB
Lo hai già detto Stella... due identità, quella negativa (che prevale) e quella positiva (che soccombe).
(Rispondi)
 
 
 
 
stella112
stella112 il 17/01/08 alle 23:27 via WEB
Che disastro blue, ma pensi che una persona ne possa uscire?
(Rispondi) (Vedi gli altri 2 commenti )
 
 
 
 
bluedintorni
bluedintorni il 18/01/08 alle 22:32 via WEB
Ci vorrebbe la bacchetta magica!
(Rispondi)
 
 
 
 
carisma_s
carisma_s il 27/12/10 alle 19:58 via WEB
CAMBIARE LA PROPRIA VITA NON E' SEMPLICE,PERO' E' POSIBILE , NATURALMENTE OCCORRE UN GROSSO LAVORO SU DI SE'. BISOGNA TROVARE IL TERAPEUTA ADATTO, CHE USI GLI STRUMENTI IDONEI E IMPEGNARSI MOLTO IN PRIMA PERSONA COLLA CONVINZIONE DI FARCELA. PER QUESTO E' IMPORTANTE CHE VI SIA UNA GROSSA INTESA TRA TERAPEUTA E PAZIENTE
(Rispondi)
 
crazyforyou_f
crazyforyou_f il 17/01/08 alle 13:08 via WEB
buona giornata Stella.. ^_*
(Rispondi)
 
 
stella112
stella112 il 17/01/08 alle 14:59 via WEB
Buon giorno a te carissima (*_*)
(Rispondi)
 
floresdgl
floresdgl il 20/01/08 alle 11:09 via WEB
cara Stella il tuo blog... è proprio interessante: ogni quesito che poni...(adesso che stò leggendoti),mi fà riflettere...e ti dò una risposta che è lo stesso quesito che mi pongo da un pò....non capiscono quanto si fanno male?Ma cos'è il male per chi si fà del male da sè senza comprenderlo?Scioglilingua insito ...ciao
(Rispondi)
 
 
stella112
stella112 il 21/01/08 alle 01:55 via WEB
Per gli autolesionisti farsi del male è un bisogno incontrollabile, di solito, che fa scattare l'impulso autolesionistico, possono essere piccoli screzi o uno stato d'animo depresso, solo per farti degli esempi. In quel momento ne hanno bisogno, non possono farne a meno. Solo con un aiuto farmacologico e psicoterapeuta posso riuscire ad uscirne, ma è un cammino lungo e difficile. Sai cosa mi ha detto una ragazza che era stata ricoverata per un tentato suicidio? " Ho paura di tornare a casa perchè non so come reagisco".
(Rispondi)
 
kaleni
kaleni il 22/01/08 alle 19:28 via WEB
allora io non lo faccio per provare piacere...nemmeno per punirmi...mi SERVE
(Rispondi)
 
 
stella112
stella112 il 22/01/08 alle 23:47 via WEB
Lo so, in quei momenti ne hai bisogno, ne sono ben cosciente. Hai cercato un aiuto esterno?
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 23/01/08 alle 18:25 via WEB
si...sono in cura, dopo anni di NON accetazione e di vergogna,per la depressione...grazie!Kal
(Rispondi)
 
piacevolesintonia47
piacevolesintonia47 il 04/02/08 alle 20:05 via WEB
Ciao Stella....la politica non mi è mai piaciuta e non mi ha mai interessato perchè quelli che la fanno hanno troppi interessi...c'è troppa corruzione...fa schifo....certo è che dobbiamo essere governati da qualcuno...ma si è persa ogni fiducia....anch'io ho simpatia per Fini e B. Ti faccio i miei complimenti per come sai scrivere semplice e chiaro...Sei in gamba!!!F.
(Rispondi)
 
 
stella112
stella112 il 09/02/08 alle 00:57 via WEB
Grazie, mi lusinghi (*_*)
(Rispondi)
 
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 06/10/08 alle 21:40 via WEB
Ciao Stella, leggo da poco il tuo profilo e devo dire che è davvero stimolante per la varietà e la serietà degli argomenti che tratti. Avevo una persona che amavo molto che soffriva di autolesionismo ma questo derivava da un dolore troppo forte che non era riuscita ad accettare, un lutto che non riusciva ad elaborare nonostante l’aiuto psicoterapeutico. Il suo obbiettivo era di chiudere il contatto emozionale per non sentire ma quando immancabilmente si apriva, il dolore era talmente grande che quello fisico era preferibile, era più gestibile…non ce la faceva più e allora si riempiva di tagli sulle cosce dove erano meno visibili.Ha tentato il suicidio diverse volte e noi pensavamo che fosse un modo per richiamare l’attenzione perché così ci era stato detto. Ho capito che non si può mai…mai generalizzare, ogni caso è a sé, ogni persona è diversa, ha un suo vissuto, un carattere, un modo di reagire agli eventi della vita…ed è per questo che è così difficile capire...capirsi. alle volte è come cercare di spiegare il colore del mare ad un cieco. Buon proseguimento con un sorriso…ciao
(Rispondi)
 
verosassi
verosassi il 11/10/08 alle 11:30 via WEB
Amo così tanto disperatamente la vita che non riesco ad immedesimarmi in questo stato mentale.
(Rispondi)
 
luanagi
luanagi il 24/01/09 alle 05:17 via WEB
Per entrare nel profondo del problema potrebbe essere utile leggere quel bellissimo libro che è "La solitudine dei numeri primi". Non credo ci sia testo più illuminante per spiegare il dolore dell'autolesionista. Mai giudicare gli effetti, sono le cause che spiegano i comportamenti e quelle spesso non si conoscono.
(Rispondi)
 
soffiodisale
soffiodisale il 01/02/09 alle 00:30 via WEB
Sono d'accordo con Luanagi, anche se sono sicura che queste persone si possono aiutare, ma ogni singolo caso e' a se. Ci sono molto punti interrogativi, purtroppo tanti. Un sorriso.
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Misa il 15/03/09 alle 18:01 via WEB
Ciao...scrivo parlando da autolesionista. Nn è da molto ke ho inziato a farmi del male ma leggendo il suo articolo mi sono accorta ke faccio parte anke io di quel mondo. Vorrei poterle chiarire un po le idee ma nn sono sicura di riuscirci a pieno. Cmq sia le posso illustrare le mie motivazioni. Io nn provo + felicità in niente e sa xke? Tutto x colpa della mia famiglia che riesce a rovinare ogni momento bello della mia vita. Non sto dicendo di subire violenze o altro..ma ho una situazione un po difficile xke mia madre non riesce + a vedere niente di positivo nella sua vita e di conseguenza incolpa chiunque le sia vicino. Ora vorrei tnt sapere cm fa una persona che si sente ripetere ogni giorno ke nn è buona a nulla e ke un giorno finira di sicuro in mezzo a una strada, a continuare a vivere cosi? Ecco xke un giorno è iniziato tutto. Ero in cucina e c'era un coltellino molto affilato in una vetrina, mia madre lo usava x dividere delle pasticche..e cosi ho sentito il fortissimo impulso di tagliarmi, sentire cosa si prova ferendosi...e l'ho fatto. Mi sn fatta un taglio profondo sul mio braccio e vedendo uscire il sangue dalla ferita e sentendo dolore ho provato contemporaneamente un senso di piacere e felicità mai provato..ho sentito una forte scossa dentro di me ke mi faceva sentire felicità nel dolore.Da quel giorno sono passate 2 settimane e mi faccio 2 o 3 tagli al giorno..x una media di 15 tagli a settimana. Ma nn posso farci niente ...nn posso smettere xke ferirmi e nasconderlo agli altri mi fa sentire soddisfatta di me stessa..ma soprattutto superiore agli altri. Cmq sia nn penso di essere cosi sciocca da farmi ferite molto gravi e poi disinfetto sempre la lama. Spero ke un giorno il mio vero dolore, quale sia, possa andarsene e lasciarmi finalmente vivere. Prego tt le persone ke leggeranno il mio commento di pensare prima di criticare.Grazie. Spero di esserle stata utile. Buona giornata.
(Rispondi)
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Nadia il 15/09/10 alle 17:14 via WEB
Vorrei salvare chi si fa queste cose dai giudizi dei ben pensanti. E' come se le ferite o il dolore provocatosi sia l'unica cosa che possono fare senza essere giudicati dagli altri, senza fare del male agli altri, e senza sbagliare... Nessuno lo vede (o almeno non dovrebbe vedere), nessuno potrà dire che il lavoro è stato fatto male... E' essere PADRONI di qualcosa. Non so se sono stata chiara. Ad ogni modo ciao a tutti.
(Rispondi)
 
gianbrain
gianbrain il 28/03/09 alle 01:20 via WEB
Complimenti per il tuo blog. Sull`argomento autolesionismo direi che vi e` in campo la difficolta` a gestire certe emozioni , ma influisce anche l`ambiente circostante ed il periodo storico.Poi Thanatos o come diceva Gaber, il mostro che abbiamo dentro fa la sua parte. Tra apocalisse e rivoluzione, l`umanita` ha scelto apocalisse. E cosi` e`...Ahime`
(Rispondi)
 
iosoio27
iosoio27 il 10/09/10 alle 17:59 via WEB
Io mi faccio del male mangiando fino a scoppiare, ingrassando all'inverosimile e distruggendo il mio aspetto che per natura era gradevole. Perchè lo faccio? Per mancanza di amore, di attenzione, perchè sono stata per 41 anni accanto ad un uomo che mi ha sempre rifiutata in tutti i sensi confondendo la mia mente ed il mio cuore. Perchè non ho imparato a volermi bene ed ho lasciato dipendere la mia vita dagli altri,da chi mi ha dato solo dolore, disprezzo , amarezza. Credo che chi è autolesionista abbia poco amore per se stesso e senta di essere vivo solo attraverso il dolore. E credo fermamente anche che solo l'amore può lenire tutte le ferite dell'anima e del corpo
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Fiori Blu il 18/09/10 alle 19:48 via WEB
Il problema ovviamente di carattere psicologico non va ricercato nella parte razionale di queste persone... è ovvio che ti rispondano che non ne possono fare a meno (una non risposta ... un po' come dire è così). La vera motivazione (che comunque varia da persona a persona) va ricercata a livello di subcoscio e solo uno psicologo può aiutarli...
(Rispondi)
 
carisma_s
carisma_s il 27/12/10 alle 19:18 via WEB
BUONA SERA E BUONE FESTE , MI CHIAMO SIRIO, HO LETTO IL TESTO DEL POST SULL'AUTOLESIONISMO E MI SENTO DI SUGGERIRE UN BEL LIBRO SCRITTO DA DUSTY MILLER " DONNE CHE SI FANNO MALE , FELTRINELLI ECONOMICA EDITORE. L'AUTRICE EVIDENZIA COME LE SOFFERENZE AFFETTIVE PROVATE NELL'INFANZIA CONDIZIONINO PIU' O MENO PESANTEMENTE LA VITA FUTURA DELLE PERSONE. PERSINO ECCESSI DI AMOR PROTETTIVO , POSSONO CONDURRE ALL'AUTOLESIONISMO, QUANDO ESSO ANZICHE' NUTRIRE DIVIENE SOFFOCANTE. OGGI L'AUTOLESIONISMO E' MOLTO DIFFUSO E NASCE DALLA BASSA AUTOSTIMA DEL SOGGETTO CHE LO ATTUA, PUO' COMPORTARE LESIONI FISICHE COME TAGLI O ANCHE ACCETTARE SISTUAZIONI DI GRANDE SOFFERENZA, INTERPRETATE COME AMORE , MA CHE COLL'AMORE NULLA HANNO A CHE VEDERE. SE NON SI VA ALL'ORIGINE DEI TRAUMI PSICHICI NON SI POTRA' MAI FARE NULLA PER CERCARE DI RISOLVERLI . BUONA SERATA A TUTTI SIRIO !
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Nando il 19/02/11 alle 19:22 via WEB
òttimo suggerimento di Sirio nel suggerire quel libro,sempre che le persone autolesioniste riescano a mettere in pratica eventuali suggerimenti.Suggerimenti sapienti sempre arrivano dalla carissima Stella,col suo Blog.Ho notato che solo Lei,Stella al n°2 ha notato e che io ritengo il piú importante,la mancanza in queste persone malate,una cura spirituale.Se qualhe persona ammalata di autolesionismo,apprende a chiedere aiuto al suo Potere Superiore,credendo fermamente che sará aiutato dallo stesso,con certezza sará la medicina piú miracolosa.Persone che si ammazzano sono sempre privi di spiritualitá.Provate a sentire alcuni di loro e sentite cosa vi rispondono suggerendo loro di chiedere aiuto a Dio.Provate!!Sono completamenti digiuni.Prova anche tu,anjel 92 se ancora non ne sei uscita fuori da questo tunnel.
(Rispondi)
 
yexl0514
yexl0514 il 24/08/11 alle 10:03 via WEB
Wealthy people absolutely require pairs of Chanel flat footwear for varied occasions and interpersonal functions. Chanel shoes. The majority of them personal pairs of footwear for shopping,Replica Chanel, dating, sports actions and several other interpersonal gatherings.Chanel boots. Everybody is so passionate about owning pairs of these shoes due to the fact wearing these shoes will absolutely alter any attire that they are wearing into something that is as well marvelous to refuse. Discount Chanel shoesonline will absolutely fulfill your craving for fashion.Chanel on sale. These shoes are crafted through the finest leather-based and are well-known between teenagers.
(Rispondi)
 
uggskensingtonsale
uggskensingtonsale il 08/12/11 alle 09:54 via WEB
There is a good choice www.uggskensingtonsale.org/ for you if you are looking for a pair of comfortable or fashionable boots.Ugg boots are well-known not merely for its ultimate protected material, but drastically even an amazing offer more for its cute.With the best price and best quality.Be sure not to lack a pair of snow boots.There are many styles of UGG Boots here.Such as UGG Adirondack Boots II|UGG Adirondack Tall Boots|UGG Amberlee Boots|UGG Annabelle Boots|UGG Ashur Boots|UGG Bailey Button Boots|UGG Bailey Button Triplet Boots|UGG Bomber Jacket Boots|UGG Brookfield Boots|UGG Brookfield Tall Boots|UGG Broome Boots|UGG Classic Argyle Knit Boots|UGG Classic Cardy Boots|UGG Classic Crochet Boots|UGG Classic Flower boots|UGG Classic Leopard Boots|UGG Classic Mini Boots|UGG Classic Paisley Boots|UGG Classic Short Boots|UGG Classic Tall Boots|UGG Dakota Flats Shoes|UGG Dauphine Boots|UGG Delaine Boots|UGG Desoto Boots|UGG Elsey wedge Boots|UGG Finnegan Boots|UGG Fox Fur Boots|UGG Gissella Boots|UGG Highkoo Boots|UGG Kensington Boots|UGG Knightsbridge Boots|UGG Mayfaire Boots|UGG Payton Boots|UGG Retro Cargo Boots|UGG Rosabella Boots|UGG Roseberry Boots|UGG Roxy Short Boots|UGG Roxy Tall Boots|UGG Sandra Boots|UGG Sunburst Tall Boots|UGG Sundance II Boots Dear clients,no matter you are the strange or the familiar,welcome to UGG Boots store and find the excellent UGG Boots on huge discount that are suitable for you.Share your shopping with your friends.We are looking forward to your coming!Good luck.
(Rispondi)
 
handbags
handbags il 26/04/12 alle 08:48 via WEB
but regrettably the author has Louis Vuitton exaggerated the Vichy episode. Louis Vuitton UK are ideal for daily usage. louis vuitton outlet is really so well-liked and also treasure. dre beats always sells good-looking beats bags for women. Recent years, Cheap beats headphones become more and more popular. perhaps high quality polo ralph lauren uk. but chanel outlet recovered by the mid-1990s with further boutique expansion. this burberry uk bailey boots is blend of style. gucci belt America by drastically reining in on the sales of the Accessories Collection. it debuted on the Billboard Hot Dance tiffanys Club Play chart at number 45. christian louboutin uk's main website contains a prominent note stating. At the Coach Outlet Online you have the largest selection of the day. Coach Outlet handbags's special design and fashion is certainly and so eye-catching. When you come to the Coach Factory Outlet Online, these are not problems. Louis Vuitton Wallet louis vuitton sac company's new accessories failed to pick up the slack, sac louis vuitton create super shock many of the style with may completely different role. Coach Wallets head coach outlet canada, although occasionally a person may fill both roles of general manager. If you need practical, fashionable and well-known Nike Dunks. the coach bag of coach outlet online is that it would excellently please your minds beyond your mind's eye. Additional coach outlet stores were under construction in Denver and Seattle. the coach bag of coach outlet online is that it would excellently please your minds beyond your mind's eye. For your consideration is the Cheap Nike Dunks which is made in USA . Becoming a regular member of Coach Outlet Online, louis vuitton To protect against the duplication of his look, louis vuitton belt and posted copies of the Cease and desist order on her website.
(Rispondi)
 
c.filograsso
c.filograsso il 18/02/14 alle 10:19 via WEB
fargli vedere in quel momento la cosa più importante per loro.... e se non gli basta... fargli bruciare.
(Rispondi)
 
jorke88
jorke88 il 31/08/14 alle 20:54 via WEB
Advertising guru David Ogilvy once said: "Every advertisement should contribute to the brand image, should contribute to the accumulation of sneaker the overall brand equity." Since each ad impressions are long-term investment in the brand, advertising spread it must be combined with the concept of Nike Air Force 1 brand building philosophy, all the principles of advertising communication activities should focus on creating brand value, increase brand equity up. Nike brand as a newcomer Nike Air Jordan , was able in just 30 or 40 years more than Adidas Nike Air Max , Converse and other former champion world-renowned sports brand Nike Basketball Shoes, with its precise and appropriate advertising strategies are inextricably linked. Therefore, when analyzing the Nike brand Nike Dunk, its advertising content, positioning, strategy,Nike Shox etc. are worthy of attention.
(Rispondi)
 
ormalibera
ormalibera il 30/04/15 alle 16:38 via WEB
che splendido post, mi ha attirato come una luce attira una falena. In un modo subdolo, perverso, difficile da diagnosticare sono stata anch'io autolesionista. Non a livello fisico ma a livello mentale, sì. Decenni solo per comprendere ciò che facevo senza consapevolezza. E' quando nella mente si creano dei sensi di colpa che non sei in grado di perdonare. E dei dolori così profondi che sei disposto a tutto pur di non farli riaffiorare. Ecco come ci si autodistrugge. In effetti è una agonia interiore che se non è fermata in tempo porta se non al suicidio all'autoflagellazione. Sentirsi immeritevoli, indegni di vivere, avvertire il senso di nullità, di inadeguatezza. Il mondo esterno provoca queste malattie ma sono proprio le persone più sensibili e piene d'amore che ne cadono facile vittime. Questo post mi ha ricordato la mia vita. Grazie
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.