Creato da stella112 il 07/10/2005
INFORMAZIONI IN LIBERTA'
Citazioni nei Blog Amici: 248
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Contatta l'autore

Nickname: stella112
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 52
Prov: VI
 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

MISTERI NEL MONDO

MISTERI NEL MONDO

Ritrovamenti a dir poco strani che raccontano 

una storia diversa da quella

che si legge sui libri...

CLICCA QUI  Google+

 

 

 

SCIENZA E MEDICINA 

L'informazione giusta ti cambia la vita...

qui potresti trovare quella importante per te

clicca QUI   Google+

 

...




 

FILOSOFANDO

In questa pagina si parla di filosofia, metafisica,

di Dio... della vita in genere e...

della vita dopo la morte 

Clicca qui  Google+

 






tracker

 

...

 

" />

 

Questo il contatore che c'era prima nel blog, devo dire che abbiamo avuto un bel risultato, poi il contatore si è bloccato!
 

Video di Roberta

Ultime visite al Blog

ringosdgl6call.me.IshmaelASCO65arc_in_cielElemento.Scostantemichelaionitalacey_munromaandraxfootam1antonio.b1946futurphotocamillo.fisicofatrufgianluca.teimapi.muratori
 

...

 

 

Sentieri più o meno giusti...

 

FORMANO UN UOMO

 

 

Ultimi commenti

mi chiamo rosa, vengo dal Regno Unito, ho 30 anni. Quando...
Inviato da: rose
il 17/08/2019 alle 04:48
 
Avvertimento!!! Mi chiamo Ben, vengo dalla Norvegia....
Inviato da: Ben
il 12/08/2019 alle 10:20
 
Oggi sono molto felice per quello che il dottor Oduduwa, il...
Inviato da: maria jana
il 07/08/2019 alle 12:17
 
Alla fine la mia felicità è stata ripristinata da un uomo...
Inviato da: shol kakhaz
il 06/08/2019 alle 10:24
 
Il Dr. ozalogbo è l'unico dottore in grado di curare...
Inviato da: emiliojohnson
il 05/08/2019 alle 17:04
 
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 248
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

 

« Nostradamus aveva previs...STANLEY KUBRICK CONFESSA... »

Migrazione di massa: estinzione per la civiltà europea?

Post n°3271 pubblicato il 10 Dicembre 2015 da stella112
 

 

By Edoardo Capuano - Posted on 23 novembre 2015

Patrick J. BuchananTraduco l'articolo che segue per "riflessione". Certo la via d'uscita proposta dall'autore americano ... solleva qualche interrogativo... Per esempio: la conseguenza di questo ruolo della America come "liberatore", ventilato dall'autore, non sarà per caso la causa stessa che ci ha inondato di genti di "religioni, culture e civiltà diverse"? Resta legittimo il dubbio sulla nostra estinzione come europei...

L'Europa sta attraversando la più grande migrazione di massa dalla seconda guerra mondiale, così fa rilevare il commentatore politico conservatore, l'autore americano Patrick J. Buchanan, ponendo la questione se la civiltà europea sopravviverà nel 21º secolo.

L'Europa non è in grado di assorbire i milioni di rifugiati che fuggono da regioni di guerra del Medio Oriente e del Nord Africa. Costoro vengono da altre civiltà e culture e cambieranno la faccia dell'Europa per sempre, così fa notare il commentatore e autore politico Patrick J. Buchanan

Non sarà mai più come prima

"Le minacce sollevate dalla migrazione di massa in Europa, salgono a livello esistenziale. Può sopravvivere una civiltà se alle genti che l'hanno creata, si sostituiscono persone di altre razze religioni e civiltà? Chiedetelo ai Nativi Americani", scrive Buchanan in un articolo per l'American Conservative.

"L'Europa, resterà Europa se viene ripopolata da arabi, musulmani, asiatici e africani? Che cosa terrà insieme l'Europa? Il libero mercato?", queste le sue domande.

L'autore americano ricorda che a differenza degli Stati Uniti, l'Europa non ha mai sperimentato la migrazione di massa.

Al contrario, dal 1890 al 1920, l'America si è confrontata con un enorme flusso di migranti. Tuttavia, la più parte di loro erano di nazionalità europea, soprattutto cristiani.

Coloro che si stanno riversando in Europa ora, sono rappresentanti di altre civiltà e culture.

Costoro, non solo inclini ad assimilarsi nella comunità europea, cercano invece di preservare la loro identità culturale, creando enclavi per "replicare la terra da cui vengono", sottolinea Buchanan.

Per complicare ulteriormente le cose, pare non ci sia fine in vista, per ciò che riguarda le migrazioni dall'Africa e dal Medio Oriente.

"Fintanto che i confini dell'Europa restano aperti, arriveranno. E le persone che desiderano venire non si contano in milioni ma in decine di milioni. E sanno come arrivarvi", fa notare l'autore americano.

Simultaneamente in Europa, si può osservare da un lato l'ascesa di movimenti di destra, come risposta al flusso dei migranti, mentre dall'altro sta diminuendo il sostegno per Angela Merkel, che ha aperto la Germania a milioni di rifugiati.

Secondo Buchanan, "se le migrazioni di massa non vengono fermate, l'ascesa di regimi nazionalisti alle spese dei liberali e della sinistra, in Europa è inevitabile".

Dunque, c'è una via d'uscita?

Buchanan crede che gli Stati Uniti siano in grado di aiutare l'Europa ad aggiustare la situazione.

"Presto un giorno, si alzerà una voce dall'Atlantico e chiederà la fine di questa invasione, Anche con la forza, se necessario e dichiarerà: lasciate che l'Europa sia Europa", ha aggiunto.

Articolo originale: sputniknews.com / Traduzione a cura di: Cristina Bassi /Fonte:thelivingspirits.net

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/Stella112/trackback.php?msg=13323796

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
aldo.giornoa64
aldo.giornoa64 il 10/12/15 alle 11:34 via WEB
CIAO STELLA, COMPLIMENTI PER IL POST. UNA BUONA GIORNATA ED UN CARO ABBRACCIO, ALDO.
(Rispondi)
 
 
stella112
stella112 il 10/12/15 alle 16:40 via WEB
Un caro abbraccio a te Aldo e buona serata
(Rispondi)
 
PRONTALFREDO
PRONTALFREDO il 10/12/15 alle 16:35 via WEB
"Può sopravvivere una civiltà se alle genti che l'hanno creata, si sostituiscono persone di altre razze religioni e civiltà? Chiedetelo ai Nativi Americani"
Veramente ai nativi americani è succeduta gente un po' più evoluta, almeno sotto il profilo tecnologico.
Nel nostro caso saranno gli immigrati ad adattarsi alla nostra cultura, non credo sia possibile il contrario.
Tutt'al più l'immigrazione potrebbe accelerare il crollo di certi valori etici e morali e di alcune tradizioni che già vacillano da tempo...
(Rispondi)
 
 
stella112
stella112 il 10/12/15 alle 16:44 via WEB
Per gli esempi che ho sotto gli occhi ogni giorno vedo che c'è un approccio occidentalizzato, perlomeno per le generazioni di immigrati nati in Italia o arrivati in tenera età, altra storia per i loro genitori per cui sarà il tempo a darci le risposte. Certo che se arrivano a milioni tutti insieme e in poco tempo spariamo noi.
(Rispondi)
 
 
 
PRONTALFREDO
PRONTALFREDO il 10/12/15 alle 19:53 via WEB
Ma no che non spariamo...
Primo perché non abbiamo armi in casa, secondo perché rimischiandoci un po' tutte le razze, nasceranno nuovi simpatici ibridi.
Tipo quei giovanissimi ragazzi cinesi che parlano perfettamente il romanesco.
Spariremmo, invece, se restassimo isolati. Ho letto proprio di recente che siccome gli italiani non fanno più figli, il numero della popolazione residente è destinato a dimezzarsi ad ogni generazione.
(Rispondi)
 
 
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Fabri il 10/12/15 alle 20:56 via WEB
Ah, spariamo : voce del verbo sparire, io avevo capito spariamo voce del verbo sparare. Be' io di sicuro sparerò prima di farmi tagliare la testa e lasciare il posto a delle capre ammaestrate e obnubilate da qualche imam che si crede padrone del mondo.
(Rispondi) (Vedi gli altri 1 commenti )
 
 
 
 
PRONTALFREDO
PRONTALFREDO il 10/12/15 alle 21:44 via WEB
Infatti i padroni del mondo sono altri:
vanno in giro con macchine lussuose e vestiti eleganti, frequentano gente bene, conoscono le buone maniere, fanno beneficienza in grande stile e non farebbero mai male neppure ad una mosca.
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Fabri il 11/12/15 alle 14:21 via WEB
....e poi mi sono rotto di sentire bollare i sistemi di governo di destra come "regimi" autoritari xenofobi e nazionalisti da evitare assolutissimamente come se gli schifosissimi regimi, questi sì, di sinistra, che questa sostituzione di popoli hanno architettato e messo in pratica, fossero esenti da colpe e da auspicare in nome di una presunta libertà di circolazione delle genti senza alcuna distinzione. Lo stiamo vedendo, e tanta gente lo sta anche vivendo sulla sua pelle, a cosa ha portato questa assurda politica "liberale" delle sinistre europee che altro non perseguono se non l' attuazione del piano kalergi : questi sono dei criminali e io spero che un giorno li vedrò tutti sistemati in un posto adatto per loro : dietro le sbarre, a pane e acqua !
(Rispondi)
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Fabri il 11/12/15 alle 19:22 via WEB
Un esempio di "società" multirazziale che vorrebbero imporci i "progressisti" raccontato dall' unico sito che ha il coraggio di denunciare i misfatti della migrazione di massa : http://voxnews.info/2015/12/11/calciatore-ucciso-a-colpi-di-pistola-e-la-societa-multirazziale-video/
(Rispondi)
 
pgmma
pgmma il 11/12/15 alle 14:35 via WEB
sono quasi tutti neri. E Wotson , premio Nobel, ha scoperto in essi un DNA diverso.
Perché un negro è inferiore? Un negro africano ha suoi punti di forza come la pelle scura che lo protegge dai raggi solari , una maggior massa muscolare e muscoli particolarmente contrattili che lo rendono molto adatto negli sport dell'atletica leggera e di movimento, e naturalmente ha un pene molto lungo. Certamente gli africani non brillano per la loro intelligenza, nel senso occidentale che intendiamo noi per intellligenza. Di fatto gli >> africani hanno la loro cultura orale e musicale, che noi ccidentali apprezziamo ma che riteniamo inferiore alla cultura portata attraverso la scrittura. Gli africani non si sono evoluti per leggere i libri, infatti ci sono pochissimi miopi tra i negri, uno dei quali sir William Arthurs Lewis ha vinto il premio nobel per l'economia nel 1979, è praticamente l'unico premio nobel che non sia per la pace o la letteratura vinto da un negro. In effetti si potrebbe misurare l'intelligenza di una persona misurandone il grado di miopia piuttosto che coi test . I popoli con un quoziente d'intelligenza più elevato corrispondono sempre ai popoli con un elevata percentuale di miopi : gli >> inglesi sono per 1 terzo . Si può misurare lo sviluppo economico di una nazione misurando la ratio tra miopi e ipermetropi della popolazione.
(Rispondi)
 
 
pgmma
pgmma il 14/12/15 alle 21:38 via WEB
Ma quell'aldo deve avere qualche cosa d'altro di nero fumo
(Rispondi)
 
daredevil665
daredevil665 il 15/12/15 alle 13:41 via WEB
Con Photoshop ho fatto la sovrapoposizione di tre colori della pelle: La nostra, quella orientale e quella africana. è venuto fuori un color merda di gatto. Per fortuna che non fa odore. Però questo è il nostro destino, anzi quello di chi ci sarà.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.