Creato da stella112 il 07/10/2005
INFORMAZIONI IN LIBERTA'
Citazioni nei Blog Amici: 248
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Contatta l'autore

Nickname: stella112
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 53
Prov: VI
 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

verrellifabriziogiovinardicassetta2MRaffaella72silvia.carlettovivaDiamantehank010oliservisRoberto596cindyauroberzzaseraledaniela.g0daniele.cristoferiossimorasarahbella4
 

...

 

 

Sentieri più o meno giusti...

 

FORMANO UN UOMO

 

 

Ultimi commenti

Come posso spiegare questo al mondo che c'è un uomo...
Inviato da: Lorena Cadet
il 13/08/2020 alle 09:18
 
Sono così entusiasta di aver ricevuto un prestito da un...
Inviato da: Davis
il 12/08/2020 alle 21:38
 
La mia vita è piena di felicità perché il DR ISIKOLO mi...
Inviato da: Roxana Anda
il 12/08/2020 alle 09:39
 
Dopo un anno di matrimonio fallito, il mio amante mi ha...
Inviato da: Gaia Andrew
il 12/08/2020 alle 08:45
 
Dopo un anno di matrimonio fallito, il mio amante mi ha...
Inviato da: Gaia Andrew
il 12/08/2020 alle 01:17
 
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 248
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

 

« Gesù disse: "La Verità v...E' LEGITTIMO PROSTITUIR... »

UN MOMENTO DI RIFLESSIONE

Post n°894 pubblicato il 13 Settembre 2010 da stella112
 

"Mi sono sentito solo in mezzo alla gente". Quante volte abbiamo sentito questa frase. E quante volte abbiamo provato questa strana e brutta sensazione di vuoto. Penso che nella vita, tutti prima o poi facciamo questa esperienza. Innanzi tutto non bisogna confondere l'espressione "da solo" con "solitudine". Potete essere da soli senza avvertire la fitta della solitudine e potete soffrire di solitudine in una stanza piena di gente. La prima domanda da porsi è: "riesci a trascorrere del tempo per conto tuo?" Infatti molte persone non accettano il fatto di starsene un po' da soli, sono alla continua ricerca di amici che le aiutino a riempire il tempo di tutta una giornata. Hanno paura di stare sole, è come se avessero paura di rimanere soli con se stessi. La solitudine cronica è uno spazio vuoto nel nostro animo e nessuno lo può riempire se non noi stessi. Queste sensazioni di vuoto non hanno nulla a che vedere con il "sentire la mancanza" di una persona cara, di un amico o di un familiare. La solitudine cronica indica che non abbiamo ancora scoperto quanto siamo "interessanti". Ci sono due buone ragioni per superare questa paura: oltre al fatto che può condurre alla depressione, all'ansia e alla malattia, dobbiamo imparare ad essere autonomi. Restando soli con i nostri pensieri impariamo a conoscerci fino in fondo in modo che, quando ci guardiamo allo specchio non ci chiediamo, guardandoci negli occhi, chi sia quella persona che ci sta davanti. Non possiamo dipendere dagli altri e soprattutto non possiamo vivere in funzione degli altri accontentandoci dell'idetità che ci appioppano. Se credete che la solitudine possa essere curata solo avendo gente intorno , probabilmente non riuscite ad essere selettivi come dovreste, sensa pensare a cosa sareste disposti a sopportare pur di stare in compagnia di qualcuno.Tutto ciò di cui avete bisogno è una piccola spinta per aiutarvi a diventare amici di voi stessi. Ciò non toglie che avere degli amici sia fantastico, ma l'importante è non dipendere esclusivamente da loro. Voi valete anche da soli.


Buon lunedì tutti

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog