Creato da stella112 il 07/10/2005
INFORMAZIONI IN LIBERTA'
Citazioni nei Blog Amici: 248
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Contatta l'autore

Nickname: stella112
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 53
Prov: VI
 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

verrellifabriziogiovinardicassetta2MRaffaella72silvia.carlettovivaDiamantehank010oliservisRoberto596cindyauroberzzaseraledaniela.g0daniele.cristoferiossimorasarahbella4
 

...

 

 

Sentieri più o meno giusti...

 

FORMANO UN UOMO

 

 

Ultimi commenti

Come posso spiegare questo al mondo che c'è un uomo...
Inviato da: Lorena Cadet
il 13/08/2020 alle 09:18
 
Sono così entusiasta di aver ricevuto un prestito da un...
Inviato da: Davis
il 12/08/2020 alle 21:38
 
La mia vita è piena di felicità perché il DR ISIKOLO mi...
Inviato da: Roxana Anda
il 12/08/2020 alle 09:39
 
Dopo un anno di matrimonio fallito, il mio amante mi ha...
Inviato da: Gaia Andrew
il 12/08/2020 alle 08:45
 
Dopo un anno di matrimonio fallito, il mio amante mi ha...
Inviato da: Gaia Andrew
il 12/08/2020 alle 01:17
 
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 248
 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

 

« Roberta stira"Mettetevi comodi... ci ... »

L'erotismo

Post n°628 pubblicato il 22 Maggio 2009 da stella112
 

Oggi vi voglio parlare di un argomento che interessa milioni di persone che ne usufruiscono giornalmente per vari motivi. Internet ne è pieno e spesso contribuisce a svuotare le tasche degli italiani ignari dei trabbochetti che essa gestisce. Sto parlando della pornografia. Quanti di voi maschietti che state leggendo nonavete nascosto Playboy sotto il materasso? Penso decisimante pochi , poi sono subentrate le diveocassette e qui ne sono successe di tutti i colori, a me per prima. Volete sapere perchè?

Presto detto: stavo con il tecnico in camera di mio fratello che gli doveva installare sky e siccome lui non poteva, il tecnico l'ho accompagnato io nei suoi appartamenti. Per provare se il tutto funzionava, il signore in questione mi  chiede una videocassetta vergine, ne ho vista una appoggiata sulla scrivania e gliel'ho posta. Non lo avessi mai fatto!!! Quella  videocassetta era tutto fuorchè vergine . Diciamo che sarei sprofondata sotto al pavimento. Guardo il tecnico e con molta disinvoltura e sorridendo gli dico:" per fortuna che doveva essere vergine". Lui mi guarda e mi fa:" sei sicura che vuoi che la cancelli? Io non la cancellerei mica".
Visto che in messaggeria me lo state chiedendo, con il tecnico è finita che ci siamo fatti una bella risata

Ma quante me ne sono capitate nella vita!!!!! Povera stellina .

Va bè... per tornare a noi...
Dicevamo della pornografia, io preferisco l'erotismo, lo trovo molto più stimolante cerebralmente parlando, inoltre non ti stimola solo il corpo, ma anche l'anima e fare l'amore diventa più dolce.


Come promesso nel post precedente vi riporto anche in questo blog una "storiella" che ho scritto nell'altro mio blog"il salotto dei sospiri". Un esempio per farvi capire cosa intendo , non c'è assolutamente volgarità, che odio, ma un sano ed eccitante coinvolgimento mentale e, credetemi, fa più danni di due films porno messi assieme.

Il prato

immagineLa sua lingua scivola lentamente e inarrestabile lungo il mio collo per fermarsi vicino al mio orecchio, i brividi di piacere sono intensi e indescrivibili  , il suo corpo si stringe di più al mio e il suo calore mi rende ancora più eccitata, cerco la sua bocca, le sue labbra morbide  e con la lingua le inumidisco , lui si offre a me  e la sua lingua cerca la mia impaziente, nel frattempo la sua mano mi accarezza i capelli che scivolano tra le sue dita , si stacca da me e con un dito  segue la forma del mio viso, con uno sguardo dolce mi sussurra:- Cazzo... se è  bello starti vicino...Questa frase mi  fa sentire il calore  della passione che cresce dentro e il fatto di essere stesi su un prato l'uno vicino all'altra non fa che dare spazio alla voglia di sentirsi l'uno dell'altra. La sua mano ora  segue il profilo del mio corpo steso accanto al suo e scende inesorabile per cercare  il punto dove la gonna lascia intravedere la coscia , per seguirla e risalire ,  io mi lascio andare alle sue carezze  fremendo sotto di esse.  La voglia di lasciarsi andare non sente ragione, ma un suono conosciuto attira la nostra attenzione, è il cellulare di lui appoggiato lì vicino, lo guardiamo e con un cenno della testa annuisco per fargli rispondere. Si alza in piedi dietro di me che, distesa sul prato con il ventre a terra gioco con dei fili d'erba facendoli infilare tra le dita, agito i piedi come fa una bambina che gioca ed ascolto le parole che escono dalla tua bocca che, però, cambiano di tono che diventa sempre più distratto.  Stai parlando al telefono, ma il tuo sguardo è perso su di me,  osservi il mio sedere coperto sal tessuto leggero della gonna che ne mette in risalto la forma tordeggiante, la curva che dalla vita si allarga verso il fianco creando un'armonia che solo una donna ha, ti fa impazzire.  Sento la tua presenza che si avvicina, ti sento inginocchiare di fianco a me, la tua voce diventa ancora più distratta e con la mano libera sposti la gonna per scoprire che l'intimo che indosso è bianco,  lo sfiori con un dito e noti che è bagnato, questo ti appaga, ti eccita e non puoi non assaggiare quel nettare.  Ti fai strada con le dita e cerchi il calore che mi appartiene... che ti appartiene... sentirti dentro mi da piacere, ti sento scivolare fuori, solo allora mi giro per osservarti e ti guardo mentre ti porti le dita alla bocca, le lecchi e dolcemente mi sussurri :" amore, senti quanto sei dolce".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog