Creato da stella112 il 07/10/2005
INFORMAZIONI IN LIBERTA'
Citazioni nei Blog Amici: 248
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Contatta l'autore

Nickname: stella112
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 53
Prov: VI
 

Area personale

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

ernesto.dellavillamario20011selenebonifaziavv.brunozapponexzx2000surfinia60Giorgio67Bfavolamia8giuseppe.teobaldellimax_noghifulten2009loursatermanna.boninoforza50FLORESDEUSTAD
 

...

 

 

Sentieri più o meno giusti...

 

FORMANO UN UOMO

 

 

Ultimi commenti

Sono morin per nome. Saluti a tutti coloro che stanno...
Inviato da: morin
il 27/09/2020 alle 08:55
 
Ciao ragazzi! mi chiamo elizabeth james vengo dalla slovena...
Inviato da: elizabeth james
il 26/09/2020 alle 09:55
 
Sono morin per nome. Saluti a tutti coloro che stanno...
Inviato da: morin
il 25/09/2020 alle 18:37
 
Sono tornato con il mio ex ragazzo con l'aiuto del...
Inviato da: Alina Macingo
il 25/09/2020 alle 09:18
 
Ciao, sono così eccitato oggi. Ho visto commenti di persone...
Inviato da: Agatha Moon
il 23/09/2020 alle 23:53
 
 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

I miei Blog Amici

Citazioni nei Blog Amici: 248
 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

 

« Veline e veliniCasa mia è infestata dal... »

Farsi male fino infondo

Post n°96 pubblicato il 17 Dicembre 2006 da stella112
 

immagineVi è mai capitato uno di quei giorno in cui vi sentite un po’ giù?  Immagino di si.  Avete mai avuto la voglia in uno di questi giorni di prendere due cuffie e spararvi a tutto volume della musica dolce o un po’ malinconica? Io si, devo dire che è il massimo della perversione per un povero cuore a pezzi,  quali siano i motivi non importa, il fatto è che in queste condizioni ascoltare musica immersi in un buio senza luna è veramente masochistico, eppure ogni tanto lo faccio, forse perché ho bisogno di leccarmi le ferite oppure sono masochista con la mia anima o forse è uno dei modi in cui veniamo in contatto con quello che abbiamo dentro. Quanti pensieri mi passano nella mente mentre faccio questa doccia fredda di musica che mi scortica l’anima e fa scendere delle lacrime sul mio viso rigandolo, lo asciugo con le dita delle mani, il peso che mi opprime il petto diventa insopportabile, ma poi, piano piano sento quel nodo che si scioglie come neve al sole e lascia il posto a un po’ di serenità. Forse lo faccio perché ho bisogno di far uscire l’amarezza che la vita spesso ci regala e così, un po’ alla volta pungo il mio cuore per fargli sentire che vivo e soffro anche se a volte faccio finta di no. L’ultima volte che ho attuato questo piano suicida ho ascoltato Renato Zero e come per incanto mi sono ritrovata sedicenne, seduta vicino al jubox  che stava nel bar dei miei genitori, non so perché ma quello è uno dei pochi momenti che ricordo della mia giovinezza, mi vedo seduta che aspetto che succeda qualcosa, forse l’arrivo di qualcuno e ora non ricordo chi, era estate e nell’aria volavano le meravigliose note di “ SPIAGGE” , allora la malinconia lascia il posto a uno stato insulso e cerco di capire se quel ricordo è bello o brutto e la cosa più strana è che non lo so. La dolcezza di “SPIAGGE” mi fa rivedere mentalmente i visi di persone che hanno fatto parte della mia vita e in qualche modo mi hanno regalato dei  ricordi,  per contro però sento che non avrei proprio voglia di riviverli. Sto vivendo una vita sempre piena di cambiamenti belli e brutti che mi fanno capire che sto percorrendo un percorso che non tarderà a finire e allora dovrò tirare le somme e capire se ne sia valsa la pena, vedo molte persone intorno a me che se ne vanno dopo sofferenze inaudite e mi chiedo se era necessario tanto dolore. Faccio un resoconto di quello che ho dato e di quello che ricevo e non so capire da che parte pieghi la bilancia, forse una risposta l’avrò tra qualche tempo quando ancora un po’ di ricordi nuovi popoleranno la mia mente e chissà se avrò voglia di riviverli.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog