Creato da gioia58_r il 25/11/2007

Semplicemente...Io

Pensieri e parole in ordine sparso

 

« GIOIA'S HOUSERICHIESTA INFORMAZIONE »

BRODO CON CARDONE

Post n°1210 pubblicato il 06 Novembre 2008 da gioia58_r
 

Si avvicina Natale ( si lo so..ci vuole più di un mese ) ed un piatto tipico abruzzese per il giorno di Natale è il brodo col cardone.
Il cardo è una pianta, che viene pulita per bene, tagliata a cubetti e poi messa a lessare, per molto e molto tempo.
A parte si fa il classico brodo di carne, quando il cardo è cotto, si scola, e si versa nel brodo e si fa insaporire con quest’ultimo.

Vengono aggiunte poi le polpette piccolissime di macinato, e la stracciatella con uovo e parmigiano..una vera bomba calorica, ma davvero ottima.

E’ una preparazione lunga, ed infatti si fa solo a Natale..per fortuna ora si trova in commercio il cardo già pulito e fatto a dadini.

Il ricordo va a mia madre che il periodo di festa stava fino a sera tardi a pulire kg e kg di cardo, e le sue mani diventavano tutte nere.

Brodo col cardone ***

Ingredienti (6-8 persone)
1.5 kg di cardone
1 kg di carne mista da brodo
300 gr di carne macinata
pane raffermo
quattro uova
una cipolla
un sedano
una carota
una lattina di pelati
prezzemolo qb
due cucchiai di parmigiano
sale qb
olio extravergine di oliva

Preparazione
Questo piatto tradizionale si consuma il giorno di Natale. Il brodo, come da tradizione, viene fatto con carni miste e verdure e viene lasciato bollire per circa tre ore. Per accorciare i tempi di cottura, si può utilizzare la pentola a pressione, il risultato è garantito!
Prendete la carne mista, lavatela, immergetela in due-tre litri di acqua fredda affinché ceda gradatamente i propri succhi durante la cottura. Aggiungete alla carne: una grossa cipolla sbucciata, una carola pulita, una costa di sedano con le sue foglie, quattro pomodori pelati e alcuni cucchiai di passata di pomodoro, a vostro gusto, per dare colore al brodo. Le verdure vanno lasciate intere. Salate, chiudete ermeticamente e lasciate bollire per un'ora e mezza circa, a fiamma bassa. Ultimata la cottura, il brodo va lasciato raffreddare, affinché il grasso in eccesso si rapprenda e possa essere sottratto con una schiumarola. La carne bollita può essere consumata nei giorni successivi.
Nel brodo vengono tuffati: della palline di carne macinata, le coste di cardone sbollentate e tagliate a pezzetti,  la stracciatella cioè un battuto di 2 uova e parmigiano. Al posto del cardone si può usare l'indivia.
Per le palline: prendete la carne macinata, conditela con un po' di sale e prezzemolo, bagnatevi le mani e procedete fare della palline di composto, delle dimensioni di una nocciola. Soffriggetele in un cucchiaio di olio extravergine d'oliva e tenetele da parte.  Il cardone va pulito scartandone le parti più dura, tagliato a cubetti e sbollentato. Lo scarto è molto, pulitelo coi guanti o vi resteranno le mani nere! Lo stesso vale per l'indivia che dovrà essere sbollentata e finemente tagliata.
Il piatto finito è molto buono, la fatica sarà ripagata!

              

Che devo dirmi..se non mangio questo, per me non è Natale!

Tutt'ora mia madre lo fa per tutti noi...no..io non voglio farlo altrimenti toccherà a me, poi,  farlo per gli altri.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

 

SULMONA, VECCHIO MERCATO

 

SULMONA,

 

Trampolino, Il valzer della Gioia

 

website stats

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

prefazione09sparusolatempestadamore_1967selevideomaffina288cassetta2Stratocoversthorn2021gioia58_rstradanelboscoeric65vAkill.Low.DawOliverSacksdolce.melodia1lucrottola
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

tutto tace
Inviato da: stradanelbosco
il 25/03/2021 alle 00:10
 
hai fatto il vaccino??
Inviato da: stradanelbosco
il 25/03/2021 alle 00:08
 
Mi seguono personaggi pubblici da milioni di follower come...
Inviato da: cassetta2
il 09/01/2021 alle 15:01
 
non ci sto capendo più niente! Ecco perchè ti ho...
Inviato da: trampolinotonante
il 17/06/2020 alle 00:03
 
E' vero,qui era un'altra cosa!Era casa...
Inviato da: R3nata
il 22/03/2020 alle 21:11
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 306
 

SCANNO

 

SULMONA

 

                    

 

                     Schizzi: Fontanone in Piazza Garibaldi
                     Foto di Massimiliano Del Signore