bigbabol

LA FUGA DEI CERVELLI

Creato da pucci981 il 09/01/2006

Contatta l'autore

Nickname: pucci981
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 35
Prov: PD
 

Ultime visite al Blog

vitomennellaCare_194alemilanoserenovariabile4danilo_ferrettinataliyakozakemamilanoLabbra734emmaniannalisaferretti71gatt0dgllav71federica.prampoliniREBI_Pcipo47
 

CI AMATE IN

site statistics
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 312
 

Tag

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 



 

 

« MISURE "FAI DA TE"

PERCHè UN'AMICA è MEGLIO DI UN FIDANZATO

Post n°1242 pubblicato il 06 Marzo 2012 da pucci981
Foto di pucci981

Domenica sera guardando il grande fratello ( e così mi son giocata la lettura di questo post da parte dell'99% dei possibili lettori che alla parola Grande Fratello vanno in tachicardia) ho avuto modo di fare una riflessione. Faccio outing, mi son vista il Gf, un po' per guardare la Marcuzzi impachettata dentro un abitino H&M che ogni volta che lo vedo in negozio lo schifo, un po' perchè se la giocava con un film con Roul Bova e Martina Stella che obbiettivamente recitano peggio di Ferdinando quando la smena con la ex. Fatto sta che quasi incredibilmente son riuscita a partorire un pensiero guardando lo strazio di quella tipa riccia che dicono somigli alla Fico, e della sua amica Floriana, quella tipa che è entrata magra e ne uscita facendomi dubitare delle sorti del povero Rudolf... ho timore che se lo sia mangiato per colazione, una cosa tipo Rudolf e cerali.
Per grazia ricevuta dopo qualche settimana le due hanno avuto la possibilità di incontrarsi nuovamente e han dato alla tv cinque minuti di pianti e giuramenti d'amore eterni, commentati sarcasticamente da Signorini che in studio ha paragonato le scene di trasporto tra le due con le scene molto piu contenute e tiepide che la ricciolona ha regalato nel momento in cui si è rivista con il simil fidanzato che si cuccata all'interno della casa. Cosi ho avuto un'illuminazione, e per non lasciar Signorini nel limbo dell'ignoranza, son qui a sipegargli due robe: perchè un'amica è più importante di un fidanzato.
1- La regola d'oro prima di tutte: i fidanzati passano, le amiche restano.
2- Non c'è uomo per cui valga la pena di perdere un'amica.
3- Se ti ubriachi il fidanzato ti cazzia, l'amica ti tiene i capelli.
4- Se ti serve un abito corto il fidanzato te lo vieta, l'amica te lo presta.
5- Se stai male per un uomo, l'amica è pronta a presentartene altri mille fino a cedertene uno dei suoi pur di farti tornare il sorriso.
Se stai male per un'amica, il fidanzato gioca alla Wii e fa finta di ascoltarti emettendo suoni incerti quali "eh, mah, boh, ma dai, hai ragione, eh non so cosa dirti queste cose tra donne non le capisco". Utile come un cavatappi nel deserto.
6- Un uomo nel periodo del mestruo ti irrita perchè non comprende il nervosismo isterico di quei giorni, e non capisce che le ruote e i lanci col paracadute son solo una trovata pubblicitaria, inoltre, supportato da un testosterone martellante pretende di marcare il cartellino incurante del fatto che noi in quei giorni l'unica cosa che vogliamo avere tra le cosce è il tampax regular. Un 'amica in quei giorni, quando esci di casa sprovvista, ti presta anche tre tampax regular.
7- Un fidanzato molto spesso limita la libertà della propia donna, ignorante del fatto che siamo nel 2012 e che nel 68 ci son state donne che per vedersi risconosicuti diritti paritari a quelli maschili son scese in piazza simboleggiando con le mani il proprio organo sessuale, robe che ad oggi si vedono solo ai concerti di Vasco. Così tristemente ancor oggi purtroppo capita che un caprone di fidanzato si permetta di vietare alla malcapitata di uscire con le amiche. Un' amica se esci con un uomo ti consiglia cosa mettere, cosa dire, cosa non dire, e aspetta ansiosa il momento in cui andando a letto le racconti per filo e per segno la serata che hai passato con lui, perchè un'amica non vieta mai, ma condivide.
8- Se vogliamo considerare il sesso un atto liberatorio, il fidanzato ovviamente acquista un valore aggiunto che un'amica non può darti, almeno non utilizzando gli stessi mezzi. Ma in tema di atti liberatori con un'amica puoi spararti di quelle serate pazze in cui balli, sudi, gridi, salti, ridi, dove la cosa piu schifosa che ti potrebbe capitare di ingoiare è del wasabi (...) e in più hai un sacco di foto della serata da poter mostrare!
9- Avere un fidanzato è un po' come tenere in borsetta un blocchetto infinito di ticket restaurant, si un fidanzato, se ti va bene, ti offre sempre la cena, ma se hai un'amica piacevole di uomini che ti offrono la cena ne hai uno diverso ogni sera e questi il giorno dopo nemmeno pretendono che gli stiri le camicie.
10- Qualsiasi fidanzato tu abbia tra le mani sappi che molto probabilmente, prima o dopo, ti tradirà, accecato qual'è dall'offerta immediata di sesso a portata di mano che il mercato offre e dal fatto che l'amore e la passione sembra durino non piu di tre anni, passati i quali siamo un po' tutte a rischio corna. L'amicizia allora sarà l'unica cosa che potrà tirarti fuori dal tunnel della disperazione, sarà l'unico appiglio che avrai quando l'uomo su cui hai risposto speranze e progetti, fiducia e amore, tornerà a casa con la giacca sporca di fondotinta e un profumo nuovo tra le pieghe della pelle. In quel momento l'unica cosa che vorrai, a parte infilare un mazzo di petardi nel di dietro di colei che infranto un sogno di vita assieme al tuo uomo, sarà un'amica, e se avrai coltivato il bene e il sentimento di affetto nonostante la tua storia d'amore, la tua amica sarà lì pronta a insultare con te sia l'ex che l'amante.
E la cosa più bella dell'amicizia è che se l'amica è una di quelle con la A maiuscola sarà li per te anche se da quando stai con un uomo non te la sei più cagata, perchè l'amicizia quando c'è è molto più fedele dell'Amore.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog