Creato da gioia58_r il 25/11/2007

Semplicemente...Io

Pensieri e parole in ordine sparso

 

« AssenzeRicerche google »

Stranezze

Post n°3388 pubblicato il 14 Giugno 2012 da gioia58_r

                          

Pensavo...
In Italia c'è un gran problema per mancanza di spazio nelle carceri.
Allora, i problemi sono due:
O le carceri sono vecchie e troppo piccole o...
I detenuti sono troppi.
Sì lo so, i problemi sono ambedue.
Certo è che se uno va in carcere è per espiare una colpa...e già vivere in quelle condizioni vuol dire pagare la pena.
No...precisiamo ci sono conti da pagare per alcuni detenuti, che un carcere a vita non basta.
Leggendo un po' in giro ho trovato un articolo interessante di un carcere in Norvegia, dove tutto è all'avanguardia, anche quel carcere.
Si tratta del carcere di Bastoy, una piccola isola situata ad appena 1 chilometro dalla terra ferma, nei pressi di Oslo.

Prigione di Bastoy, Norvegia

La prigione di Bastoy, dove al vostro arrivo, sono  proprio i detenuti  a darvi il benvenuto, aiutandovi ad ormeggiare la barca e a procedere verso la vostra destinazione.

Sull'isola si può trovare ogni tipo di comfort, ma soprattutto non si vedono in giro guardie armate.

I detenuti, vivono in  casette e sono liberi di uscire passeggiare e prendere il sole, sulle sdraio a loro disposizione.
Lavorano dalle 8 al mattino fino alle 15,30, e guadagnano 10 euro al giorno, ed andare con questi a fare la spesa.
Precisiamo, i detenuti non sono delinquenti comuni che hanno rubato una mela , ma c'è ancora chi ruba le mele?
Al massimo i poveri pensionati che non arrivano a fine mese, ma sono  detenuti accusati di gravi crimini.
Volendo potrebbero prendere anche una barca e fuggire...ma chi glielo fa fare, visto che se li prendono vanno a finire in carceri di massima sicurezza?
E poi...ditemi, dove è che gli passano quell'alloggio gratis e poi dove troverebbero pasti gratis che variano tra carne e pesce?
Mha...quello che ha fatto la strage di studenti ad Oslo, lo hanno mandato in questo carcere??

 


Tornando a pensare...
A Sulmona abbiamo il carcere di massima sicurezza, e deteniamo il record  del maggior numero di suicidi in carcere..
Che poi...a Sulmona manca tutto, ma proprio nel carcere e nei suicidi dovevamo eccellere?

                      

E pensando ancora...

Il tribunale di sorveglianza dell'Aquila ( o il direttore? ), manda un detenuto  agli arresti domiciliari perchè affetto da favismo, ed a Sulmona si mangiano solo fave e piselli..
Ah...il detenuto in questione, meglio precisarlo, è Michele Aiello, condannato per associazione mafiosa e prestanome di Bernardo Provenzano.

                        

Cambiare menù non sarebbe stato più locigo?

E perchè dopo un po' dal trasferimento a casa di Aiello...è stato trasferito anche il direttore del carcere di Sulmona...
Qualcosa  puzza
... forse i bagni del carcere intasati?
Buongiorno Italia!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

SULMONA, VECCHIO MERCATO

 

SULMONA,

 

Trampolino, Il valzer della Gioia

 

website stats

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

gioia58_rlacey_munrosignorina61francy_62mpt2003maffina288v.cris84la_moretta_2psicologiaforensexxxl_tuttasuifianchiCiaoGi_57Krielleorientaltouristalanis888
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Citazioni nei Blog Amici: 308
 

ROCCA CALASCIO

 

SCANNO

 

SULMONA

 

                    

 

                     Schizzi: Fontanone in Piazza Garibaldi
                     Foto di Massimiliano Del Signore