Creato da gioia58_r il 25/11/2007

Semplicemente...Io

Pensieri e parole in ordine sparso

 

« AssenzeRicerche google »

Stranezze

Post n°3388 pubblicato il 14 Giugno 2012 da gioia58_r

                          

Pensavo...
In Italia c'è un gran problema per mancanza di spazio nelle carceri.
Allora, i problemi sono due:
O le carceri sono vecchie e troppo piccole o...
I detenuti sono troppi.
Sì lo so, i problemi sono ambedue.
Certo è che se uno va in carcere è per espiare una colpa...e già vivere in quelle condizioni vuol dire pagare la pena.
No...precisiamo ci sono conti da pagare per alcuni detenuti, che un carcere a vita non basta.
Leggendo un po' in giro ho trovato un articolo interessante di un carcere in Norvegia, dove tutto è all'avanguardia, anche quel carcere.
Si tratta del carcere di Bastoy, una piccola isola situata ad appena 1 chilometro dalla terra ferma, nei pressi di Oslo.

Prigione di Bastoy, Norvegia

La prigione di Bastoy, dove al vostro arrivo, sono  proprio i detenuti  a darvi il benvenuto, aiutandovi ad ormeggiare la barca e a procedere verso la vostra destinazione.

Sull'isola si può trovare ogni tipo di comfort, ma soprattutto non si vedono in giro guardie armate.

I detenuti, vivono in  casette e sono liberi di uscire passeggiare e prendere il sole, sulle sdraio a loro disposizione.
Lavorano dalle 8 al mattino fino alle 15,30, e guadagnano 10 euro al giorno, ed andare con questi a fare la spesa.
Precisiamo, i detenuti non sono delinquenti comuni che hanno rubato una mela , ma c'è ancora chi ruba le mele?
Al massimo i poveri pensionati che non arrivano a fine mese, ma sono  detenuti accusati di gravi crimini.
Volendo potrebbero prendere anche una barca e fuggire...ma chi glielo fa fare, visto che se li prendono vanno a finire in carceri di massima sicurezza?
E poi...ditemi, dove è che gli passano quell'alloggio gratis e poi dove troverebbero pasti gratis che variano tra carne e pesce?
Mha...quello che ha fatto la strage di studenti ad Oslo, lo hanno mandato in questo carcere??

 


Tornando a pensare...
A Sulmona abbiamo il carcere di massima sicurezza, e deteniamo il record  del maggior numero di suicidi in carcere..
Che poi...a Sulmona manca tutto, ma proprio nel carcere e nei suicidi dovevamo eccellere?

                      

E pensando ancora...

Il tribunale di sorveglianza dell'Aquila ( o il direttore? ), manda un detenuto  agli arresti domiciliari perchè affetto da favismo, ed a Sulmona si mangiano solo fave e piselli..
Ah...il detenuto in questione, meglio precisarlo, è Michele Aiello, condannato per associazione mafiosa e prestanome di Bernardo Provenzano.

                        

Cambiare menù non sarebbe stato più locigo?

E perchè dopo un po' dal trasferimento a casa di Aiello...è stato trasferito anche il direttore del carcere di Sulmona...
Qualcosa  puzza
... forse i bagni del carcere intasati?
Buongiorno Italia!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

SULMONA, VECCHIO MERCATO

 

SULMONA,

 

FIDANZATI

 

ACQUEDOTTO

 

Trampolino, Il valzer della Gioia

 

website stats

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

secsinergiexxxl_tuttasuifianchidaniela_elala_moretta_2Bridigalaannaniorientaltouristv.cris84maffina288mariobarbatosannadomenicalaura2010lfrancy_62fugadallanima
 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 306
 

ROCCA CALASCIO

 

SCANNO

 

SULMONA