Creato da gioia58_r il 25/11/2007

Semplicemente...Io

Pensieri e parole in ordine sparso

 

Autosufficienza

Post n°3979 pubblicato il 31 Agosto 2015 da gioia58_r

Se per te che mangi in ufficio è  " Normale " mangiare solo affettati freschi presi al bancone, comprati al massimo un giorno sì ed uno no, sostituiti al massimo con un buon salamino, che però con l'andare del tempo ti stufa...

                                  

Per me è " Normale "che quando qualche volta andiamo alla coop di domenica se ti dico prendiamo l'affettato, lo prendiamo, senza che tu con una faccia di sufficienza mi risponda:
"Mi compro la pizza "
E se durante la settimana, tu hai dolore alla gengive e dici che il pane è duro e ti compri la pizza evitando gli affettati che ti ho comprato a rischio che finiscano ai cani ( per fortuna che c'è mio figlio che non ci lascia niente ) ...
Può succedere che io eviti quindi di comprare affettati freschi e solo quelli take away per motivi che possano essere una lunga attesa dal medico, oppure vari giri che non includano un bancone per gli affettati.

 

      

Bene, dopo che Giovedì hai mangiato a casa un bel piattazzo di gnocchi , che mia madre ha voluto fare a casa nostra, per tutti e tre i figli, e quindi io non sono stata libera di andare a comprare affettati, tanto tu mangiavi la pizza, perchè Venerdì a mattina hai borbottato che non c'erano affettati per farti il panino?

Allora visto che di solito alle 16,30 stai fuori dall'ufficio, sarà anche " Normale " che ti vai a comprare quello che ti pare...o no?

Oppure...arimangiati una pizza!

            


p.s.preciso, in frigo c'è sempre salamino, salamella, affettati imbustati e fondini vari, e da quando lui mangia in ufficio io non posso mangiare una pizza !

 

 
 
 

Ciao

Post n°3978 pubblicato il 28 Agosto 2015 da gioia58_r

La domanda sorge spontanea...
Ma sono io che non ho più voglia di scrivere ( forse anche perchè ho poca voglia di raccontarmi, perchè di cose ne avrei...ihhhhh se ne avrei! ), oppure è proprio Libero che è diventato il Deserto dei tartari?

   

Fateci caso...
I post che vanno in evidenza sono sempre gli stessi, che quelli di Libero siano andati tutti in ferie?
E quando prima o poi mi decido a mettere un post, mi sento come quel soldato a cavallo che vaga da solo e sconsolato in quel torrido deserto.
Oddio, il torrido c'è, ma il cavallo meglio di no sotto di me!

Anche i blog se ne stanno andando tutti... in ferie?

Di cose da raccontare ne avrei, anche se in questo Agosto mi sono trascinata a far conserve e sformati, ma forse sono troppo personali.

Mi sono fatta un amante.
Lui se n'è fatto due al peso di una.

E secondo voi con sta fiacca avrei avuto voglia di farmi un amante?

Per mio marito, bhè non potrei mettere la mano sul fuoco, ma tra l'ufficio, la campagna, vari lavoretti, ed il figlio da accompagnare a destra e sinistra....beato lui se gliela fa! 

Detto questo...aspetto l'Autunno, perchè qui è ancora un caldo torrido, a presto.

 

               

 
 
 

La porta chiusa

Post n°3977 pubblicato il 25 Agosto 2015 da gioia58_r

Quando hai un figlio metti in conto che perderai la tua libertà, ed anche la tua intimità.
Ed è giusto che sia  così, perchè così deve essere...e poi per un figlio si fa questo ed altro.

Così tutto gira intorno a lui , quando è piccolo, gli orari per dormire, per mangiare...ed anche per andare in bagno.

All'inizio dorme nella culletta vicino a te, ed ad una certa ora, pur  di dormire un po' di più lo passi el lettone, tanto se non lo fai tu, lo fa tuo marito, perchè lui al mattino va al lavoro, mica come te che stai a casa senza far niente!

 

            

E di intimità in quel periodo ce n'è davvero poca, perchè stai assonata, stanca...e pure incazzata.
Poi cresce e quando va a letto nella sua cameretta ( Deo gratias ), stai con la porta sempre aperta , per asoltare il suo respiro, qualche rumore diverso, ma soprattutto per stare a disposizione ogni volta che lui si alza perchè ha mal di pancia, oppure ha sete.
Sempre con la porta aperta per non far vedere che non può entrare a sorpresa, ed aspettare la notte fonda, ma anche di più , oppure l'alba, per alzarti chiudere la porta a chiave, e cercare un po' di intimità .
Poi alla fine succede che ormai non dormi più con la porta chiusa per abitudine, ed anche per il cane ( la vecchia Sissi ), che dormiva di fianco al mio letto .

Oggi nell'età dell'adolescenza di tuo figlio, quando la porta aperta è una prassi, un'abitudine...

Lui , tuo figlio,  ha sempre la porta chiusa , giorno e notte, invalicabile anche al solo pensiero.

                           

E tu che potresti avere la tua intimità...ti chiedi   cosa è, na cosa da magnà?
E soprattutto, a che serve?? 


 

 
 
 

Saluti e baci

Post n°3976 pubblicato il 19 Agosto 2015 da gioia58_r

Che giorno è?
Uno come tanti, l'unica differenza è che piove da stamane presto, e la temperatura è di 21 °....poi tutto come al solito.

Ma che giorno è?

 

                                 

 

Ecco, immaginatevi che sia come Mafalda, ed ho detto tutto!
Saluti e baci

 
 
 

Ferragosto

Post n°3975 pubblicato il 10 Agosto 2015 da gioia58_r

Il caldo davvero...mi lessa!
E quindi lessatemi stà!

Detto questo:
NOn penso di fare nulla, ma anche di meno a ferragosto, perchè se penso che poi devo cucinare con questo caldo, e poi pulire...ecco al sol pensiero mi cadono le braccia.
Certo potrei fare come il pranzo di 15 giorni fa, ad un gruppo di 4 persone ( due australiani ) più mia madre, un bel pranzo fresco:

Prosciutto e melone
Insalata di riso
Bresaola e rucola
Zucchine arrosto
Pomodoro e mozzarella


frutta dolce

Sì, certo , potrei fare questo menù, e poi sentirmi dire da mia madre ( come ha già detto) :
" L'insalata di riso...a me non piace, e che pranzo è?
Tu vuoi mettere un bel piatto di tagliatelle fumanti? "

Ecco ed a me già mi fuma il cervello!

E poi mi stanco...il caldo mi uccide.

E voi cosa fate a Ferragosto?

Dalle nostre parti si usa fare...le buttije di pummador'( la salsa )




Noi il quantitativo enorme l'abbiamo fatto l'anno scorso di salsa di pomodoro, ora abbiamo quelle dell'orto, e ogni tanto che  si accumulano, ci faccio i barattoli di piccadilly, e poi qualche bottiglia di quelle piccole...e vuoi mettere?

Allora, sai che c'è?
Fate un po' quello che vi pare, che io farò lo stesso! 

 
 
 
Successivi »
 

 

SULMONA, VECCHIO MERCATO

 

SULMONA,

 

Trampolino, Il valzer della Gioia

 

website stats

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

yngwie.1971Fazuefuoco.e.cenerexxxl_tuttasuifianchiv.cris84gioia58_rCiaoGi_57francy_62antoniotempogigliola.pischiuttasurfinia60kelionmaffina288mpt2003
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 309
 

ROCCA CALASCIO

 

SCANNO

 

SULMONA

 

                    

 

                     Schizzi: Fontanone in Piazza Garibaldi
                     Foto di Massimiliano Del Signore